CONTROLLO

Le visite di controllo nutrizionale sono di fondamentale importanza perché permettono di monitorare il percorso nutrizionale intrapreso. Conoscere la composizione corporea (massa grassa, massa magra, acqua corporea) della persona è di fondamentale importanza per definire il corretto approccio nutrizionale.

In occasione della visita  di controllo verranno effettuate nuovamente le misurazioni plicometriche, antropometriche e impedenziometriche, per monitorare le variazioni della composizione corporea nel tempo: il solo peso corporeo infatti non è uno strumento sufficiente per definire in modo assoluto stati di sottopeso o sovrappeso. In base alle nuove condizioni fisiche della persona, si procederà ad eventuali modifiche al piano nutrizionale.

PLICOMETRIA: è una metodica molto semplice e non invasiva basata sulla stima della percentuale di massa grassa attraverso la misurazione dello spessore delle pliche cutanee. Ciò permetterà di monitorare lo strato adiposo sottocutaneo.

MISURE ANTROPOMETRICHE: in particolar modo il rilevamento delle circonferenze in precisi distretti anatomici come vita, addome, braccio, coscia con il semplice ausilio di un metro morbido arricchiscono ulteriormente i dati raccolti, dando informazioni aggiuntive sulle variazioni anatomiche durante il percorso nutrizionale.

ANALISI DELLA BIOIMPEDENZA: La misurazione effettuata per mezzo di una strumentazione non invasiva (BIA3 01 Biodynamics), permette di valutare nel dettaglio la massa grassa, la massa magra, il tasso metabolico basale e lo stato di idratazione. Queste informazioni permettono di sviluppare programmi personalizzati e mirati al raggiungimento di obiettivi specifici, soprattutto per la popolazione degli atleti.

La visita di controllo è prevista a 4-6 settimane dall’inizio del piano nutrizionale e ha una durata di circa 40 minuti.

COSTO

Il costo della visita di controllo è di 40 euro

Il costo della sola valutazione impedenziometrica è di 30 euro